top
logo

Newsletter



Ricevi HTML?

Chi è online

 23 visitatori online

Home Corso Serale SIRIO Il corso serale "SIRIO" dell'ITC
Il corso serale "SIRIO" dell'ITC

Il Corso Serale Sirio si propone di rispondere alle esigenze del mercato del lavoro e ai bisogni formativi di ciascun allievo, pertanto l’organizzazione scolastica dovrà necessariamente essere flessibile e mettere l’allievo in condizione di acquisire competenze che lo rendano sempre più autonomo.

 

Dall’anno scolastico 2007/08 l’I.T.C. “Vittorio BACHELET”  ha istituito  il  progetto assistito Sirio, per il conseguimento del diploma di ragioniere. Il progetto SIRIO trova le sue radici nei cambiamenti determinatisi nella società contemporanea che richiedono una struttura flessibile rispondente ai bisogni di utenze particolari come gli adulti che intendono rientrare nel sistema formativo. Tra le sue caratteristiche troviamo, infatti, la riduzione a 25 ore dell’orario settimanale delle lezioni, il riconoscimento di specifici crediti formativi, il tutoring, le metodologie didattiche tendenti a valorizzare le esperienze culturali e professionali degli studenti.

 

 

Finalità 

Il progetto SIRIO si propone di:                                             
  • dare una qualifica ai giovani e agli adulti privi di professionalità aggiornata per i quali la licenza media non costituisce più una garanzia dall’emarginazione culturale e/o lavorativa;
  • consentire la riconversione professionale di adulti già inseriti in ambito lavorativo che vogliano  o debbano ripensare la propria identità professionale. 
Caratteristiche 
  • Area di indirizzo: settore commerciale – ragionieri
  • Durata: 5 anni
  • Titolo di studio valido per l’ammissione: licenza media
  • Riconoscimento degli studi pregressi comprovati da certificazioni.

Il corso Sirio è caratterizzato da:


un biennio che prevede 25 ore settimanali distribuite su 5 giorni;
un triennio che prevede 28 ore settimanali da distribuire su 5 giorni in modo da lasciare agli studenti la possibilità di partecipare ad attività di recupero;

L’offerta formativa dell’ ITC “Bachelet”  prevede un  Monoennio” o Biennio Unitario, una sperimentazione che “può”consentire di abbreviare ad un solo anno la durata del periodo di formazione necessario per conseguire il Biennio dell’Istituto Tecnico. Per altro il riconoscimento di crediti formativi certificati e riconosciuti – come istituzionalmente previsto dal Progetto Sirio - può ulteriormente ridurre la durata o il carico degli apprendimenti.In ogni caso viene garantita agli alunni la possibilità di frequentare le lezioni per gli anni previsti dalla normativa vigente. 

Struttura e quadro orario

 

DISCIPLINE BIENNIOIII
Italiano 44
Scienze storico-sociali33
Lingua inglese33
Matematica44
Scienze integrate33
Lingua francese44
Economia aziendale22
Trattamento testi e dati22

 

 

 

 

 

 

 

 

DISCIPLINE TRIENNIOIIIIVV
Italiano333
Storia222
Matematica333
Lingua inglese333
Economia aziendale899
Diritto332
Economia politica323
Scienze delle   finanze  3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Crediti formativi

I crediti costituiscono il riconoscimento di competenze già possedute dagli studenti e acquisite in seguito a:

a) crediti formali: studi compiuti e certificati da titoli conseguiti in istituti statali o legal­mente riconosciuti;

b) crediti non formali: esperienze maturate in ambito lavorativo o studi personali coerenti con l’indirizzo di studi.

Il loro riconoscimento è automatico nella prima ipotesi, mentre nella seconda occorre una valutazione caso per caso sulla base di specifici accertamenti.

I crediti, nei casi in cui comportino la promozione anticipata in una o più discipline, determinano anche l’esonero dalla frequenza delle materie per le quali sono stati riconosciuti.

Essi, pertanto, consentono accessi differenziati al percorso scolastico e possono essere accompagnati da un sistema complementare di debiti. Il Consiglio di Classe è l'organo che, sulla base di criteri e modalità stabiliti dal Comitato tecnico-scientifico, delibera il riconoscimento dei crediti, l’attribuzione dei debiti e il conseguente percorso individuale.

Il Comitato tecnico-scientifico dovrà altresì ratificare quanto deliberato dai singoli Consigli di classe.

Analoga delibera può essere assunta in sede di scrutinio finale: il Consiglio di classe, che decidesse la non promozione dello studente,  può attribuirgli contestualmente crediti spendibili nell’anno successivo per le materie nelle quali è stata conseguita la sufficienza.

Gli alunni del corso serale che intendono prepararsi individualmente per effettuare un passaggio di classe (1-3/2-4/3-5) possono essere ammessi all’esame di idoneità solo se non presentino debiti nelle valutazioni dell’anno in corso.   

Apprendimento individualizzato 

Sia nel biennio che nel triennio i vari Consigli di classe, in aggiunta alle ore curricolari, hanno a disposizione un monte ore, recupero della frazione oraria,  da utilizzare per itinerari formativi differenziati, indirizzati all’apprendimento assistito individualizzato per quegli allievi che presentano carenze in alcune discipline e che si trovano nell’impossibilità di recuperare con le proprie forze. Le suddette attività si svolgono negli spazi orari precedenti l’inizio delle lezioni oppure il sabato mattina.  

Valutazione 

Le performance nelle varie discipline vengono monitorate nel corso dell’anno misurando tutti gli obiettivi fissati dal Consiglio di classe, formativi (comuni a tutte le discipline) e cognitivi (caratteristici di ogni materia).  Criterio fondamentale per il corso serale è che una verifica e la sua seguente valutazione hanno la funzione di controllare il processo di apprendimento al fine di diagnosticare  errori rilevanti cercando di indurre corretti comportamenti autovalutativi negli studenti. Le misurazioni tendono ad identificare le cause dello scostamento tra risultati e obiettivi al fine di predisporre interventi atti a ripristinare un corretto processo di apprendimento da parte dello studente.

Le lezioni hanno avuto inizio Lunedì 15 settembre 2008 e si concluderanno il  10  giugno 2008,  saranno articolate in cinque giorni alla settimana per cinque ore al giorno, della durata di cinquanta minuti, dalle  ore 16,30 alle   ore 20.40, per un totale di venticinque ore settimanali, dal lunedì al venerdì. 

 

Per qualsiasi problema le figure di riferimento a cui fare capo sono:

  • Il Dirigente Scolastico:  prof. Cosimo Esposito
  • il Responsabile del corso serale prof. Erroi Antonio, collaboratore del Dirigente Scolastico;

        Scarica la domanda d'iscrizione al Corso Serale

 

 

REGISTRO ONLINE

 

Progetti PON

Trova Lavoro

www.jobrapido.it

Che lavoro cerchi?

mansione, parole chiave, ecc.

Dove?

comune, provincia o regione


bottom

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Themes, hosting. Valid XHTML and CSS.